Home   |    Rivenditori   |    Filosofia   |   

Dettaglio News

Integrato Karan KAI 180mk2 su hi-fi+
16/10/2018

Di seguito alcuni stralci della recensione apparsa sulla rivista inglese hi-fi+. L'intera recensione (in inglese) la trovate seguendo il link a fondo pagina:

"Guardando da vicino al suo interno si noterà il massiccio uso di componentistica di altissimo livello e dai nomi noti quali Vishay (ci sono dozzine di queste costose resistenze nei circuiti) e Cardas (cablaggio, connettori di segnale e morsettiera).
Questo non aumenta solo il costo dell'apparecchio, ma ne innalza seriamente le performance, come vedremo.

Il KA I 180mk2 mantiene la musicalità del suo predecessore ma le dona un senso di integrità armonica che è spesso associata al suono valvolare.
Mantiene ancora quell'energia che attira le persone, ma attenua quel senso di "inciso" nella parte superiore dello spettro lasciando il posto ad una sorta di "luccichio" che attira gli appassionati verso i buoni amplificatori come la luce le falene.
Questo lo rende quasi la combinazione perfetta.

Ciò che ho trovato particolarmente impressionante con Karan è la precisione temporale. 
Traccia la musica magnificamente, con un'intuizione dinamica e una separazione strumentale che di solito si trova in sistemi pre/finale di più grandi dimensioni.

La sicura capacità di pilotaggio trova vantaggio nel modo con cui Karan solidifica il soundstage. Gli strumenti nella scena hanno un posizione rocciosa e si mostrano con una presenza davvero fisica.
Questa caratteristica non avvantaggia nessun genere in particolare, ma quella musica con un cantante solista a fronte palco è resa come se ci fosse realmente qualcuno nella stanza.

Uno dei test più difficili da superare per un sistema audio è come ti coglie alla sprovvista.
Il suono di un sistema percepito al di fuori dalla sala d'ascolto, dove l'unica possibile emozione arriva dalla qualità del timbro e dal range dinamico, può alle volte accrescere a spesso distruggere il feeling con il sistema stesso.
Spesso, va detto, il verdetto è negativo. 
Non in questo caso però. I suoni provenienti dall'interno della sala d'ascolto sono molto più vicini alla realtà di quanto accade solitamente.

Con questo integrato, la ragione fondamentale per cui Karan rimane un re è intatta. Sarà ancora un cult, un'elettronica cara ai forum e raccomandata ai conoscenti.
In un mondo in cui molti marchi nascono e muoiono all'interno del piccolo spazio del loro nome e non molto di più, è bello sapere che ci sono eccezioni come Karan."

Intera recensione (inglese) cliccando qui   -   Approfondimenti Karan

Tutte le news
MondoAudio - via Provinciale, 59/J 24060 Cenate Sopra (BG) // Tel. 035 561554 − Cell. 347 4067308 // Email: info@mondoaudio.it // P.IVA:. 03454700166
Copyright © MondoAudio. All Rights Reserved. Powered by netskin.net | Links