Home   |    Rivenditori   |    Filosofia   |   

Tutte le news

Integrato Karan KAI 180mk2 su hi-fi+
16/10/2018

Di seguito alcuni stralci della recensione apparsa sulla rivista inglese hi-fi+. L'intera recensione (in inglese) la trovate seguendo il link a fondo pagina:

"Guardando da vicino al suo interno si noterà il massiccio uso di componentistica di altissimo livello e dai nomi noti quali Vishay (ci sono dozzine di queste costose resistenze nei circuiti) e Cardas (cablaggio, connettori di segnale e morsettiera).
Questo non aumenta solo il costo dell'apparecchio, ma ne innalza seriamente le performance, come vedremo.

Il KA I 180mk2 mantiene la musicalità del suo predecessore ma le dona un senso di integrità armonica che è spesso associata al suono valvolare.
Mantiene ancora quell'energia che attira le persone, ma attenua quel senso di "inciso" nella parte superiore dello spettro lasciando il posto ad una sorta di "luccichio" che attira gli appassionati verso i buoni amplificatori come la luce le falene.
Questo lo rende quasi la combinazione perfetta.

Ciò che ho trovato particolarmente impressionante con Karan è la precisione temporale. 
Traccia la musica magnificamente, con un'intuizione dinamica e una separazione strumentale che di solito si trova in sistemi pre/finale di più grandi dimensioni.

La sicura capacità di pilotaggio trova vantaggio nel modo con cui Karan solidifica il soundstage. Gli strumenti nella scena hanno un posizione rocciosa e si mostrano con una presenza davvero fisica.
Questa caratteristica non avvantaggia nessun genere in particolare, ma quella musica con un cantante solista a fronte palco è resa come se ci fosse realmente qualcuno nella stanza.

Uno dei test più difficili da superare per un sistema audio è come ti coglie alla sprovvista.
Il suono di un sistema percepito al di fuori dalla sala d'ascolto, dove l'unica possibile emozione arriva dalla qualità del timbro e dal range dinamico, può alle volte accrescere a spesso distruggere il feeling con il sistema stesso.
Spesso, va detto, il verdetto è negativo. 
Non in questo caso però. I suoni provenienti dall'interno della sala d'ascolto sono molto più vicini alla realtà di quanto accade solitamente.

Con questo integrato, la ragione fondamentale per cui Karan rimane un re è intatta. Sarà ancora un cult, un'elettronica cara ai forum e raccomandata ai conoscenti.
In un mondo in cui molti marchi nascono e muoiono all'interno del piccolo spazio del loro nome e non molto di più, è bello sapere che ci sono eccezioni come Karan."

Intera recensione (inglese) cliccando qui   -   Approfondimenti Karan

Distribuzione italiana delle elettroniche Karan Acoustics
10/10/2018

Siamo entusiasti di annunciare la distribuzione per il territorio nazionale delle elettroniche Karan Acoustics, made in Serbia.
Milan Karan progetta amplificazioni da 30 anni.
I progetti Karan Acoustics si sono costruiti nel tempo un seguito davvero importante tra gli audiofili di tutto il mondo ed un'aura di eccellenza ed esclusività permea tutte le loro realizzazioni.
L'architettura è completamente bilanciata e a zero feedback negativo.

  • nessun compromesso sulla componentistica utilizzata,
  • tolleranze militari,
  • soluzioni progettuali innovative,
  • assemblaggio manuale,
  • migliaia di ore di ascolto esperto,

fanno di queste elettroniche quanto di meglio si possa comprare, ampiamente oltre il loro livello di prezzo.

Per saperene di più...

 

 

 

 

Diffusori Larsen 8 su TNT Audio
26/09/2018

Lucio Cadeddu prova per noi le Larsen 8. Di seguito alcuni passaggi della sua recensione. Il link alla recensione completa in fondo alla pagina.

"pulita, tendenzialmente morbida, dolce e avvolgente. Pur non perdendo per strada delle preziose informazioni, le stesse non vengono sparate in faccia come tanti diffusori high-end moderni che sembrano fare dell'esaltazione dei dettagli il loro punto di forza più importante. Qui i dettagli restano al servizio della musica e rendono l'esperienza d'ascolto rilassata e gradevole, sempre e con qualunque genere musicale."

"io semplicemente li ascolterei per ore e ore senza stancarmi mai (...) dischi su dischi, a volumi anche elevati, senza alcuna voglia di smettere."

"La sensibilità è media (88 dB) quindi non servono tantissimi watt per farli suonare forte (...) La micro-dinamica è su ottimi livelli, complice la qualità dei driver utilizzati. Il senso del ritmo è su buoni livelli, gli attacchi e i rilasci seguono l'impostazione generale del diffusore, mai sguaiato o aggressivo. Tuttavia, basta (...) alzare il volume sino a quanto le orecchie o i vicini possano tollerare e vien fuori un suono a tratti violento, netto, decisamente meno educato di quanto sembri a volumi più civili. 
Insomma, c'è anche del fuoco che brucia sotto cenere."

"Il miracolo dei 4.2 si ripete anche negli 8, persino a livelli più elevati. Nonostante la parete posteriore incollata al retro dei diffusori l'immagine è tridimensionale, ampia, profonda e, stavolta, persino alta.
I due tweeter di ambienza, in controfase e puntati verso il soffitto, evidentemente, aiutano non poco ad arricchire il palcoscenico sonoro di informazioni ambientali. La cosa più sorprendente è che, nonostante questo apparentemente confuso intreccio di emissioni di altoparlanti diversi, montati in posizioni differenti, la precisione prospettica non ne viene in alcun modo alterata. La stabilità dei contorni e delle proporzioni geometriche è perfettamente conservata."

"Chi volesse un suono di gran classe, a un prezzo non impossibile, e con il vincolo di non poter spostare i diffusori dalla parete posteriore, dovrebbe ascoltare questi Larsen 8 prima di qualunque altro diffusore. Se amate più la musica che i suoni vi innamorerete."


Approfondimenti Larsen   -   Intera recensione


 


 

MSB Discrete DAC e Premier DAC
11/09/2018

Primi in Europa, ecco i nuovi DAC di Msb Technology in rodaggio presso la nostra sala d'ascolto.
Diecrete DAC e Premier DAC In dimostrazione da noi e presto nelle fiere e nei vostri impianti.

Montano i nuovi moduli di conversione D/A (Prime DACs) basati su tecnologia R2R ladder ibrida (derivati da quelli montati sui fratelli maggiori Reference e Select DAC).
La casa californiana è entusiasta dei risultati ottenuti con questa nuova tecnologia.
Le potenzialità sono eccezionali: conversione di digitale PCM fino a 32bit 3.072KHz e DSD 8x.

I due DACs si differenziano per alcune caratteristiche tecniche e per la possibilità o meno di personalizzazioni.
Il Premier DAC monta 4 moduli D/A mentre il Discrete DAC ne monta 2.
Il premier DAC può essere equipaggiato (opzionalmente) con il nuovo clock Femto93.

Entrambi sono forniti di una alimentazione esterna, con la possibilità di montarne una seconda che separi le due sezioni analogica e digitale.
Vi è anche la possibilità di utilizzare una alimentazione separata denominata Premier Powerbase, ancora più performante e avente lo chassis della stessa forma del DAC.

Tra le schede di input digitale che è possibile installare spiccano le nuove Quad DSD USB e Renderer che sono Roon Ready e supportano il protocollo MQA.
I prezzi partono da 12.950€.

Ulteriori approfondimenti   -   Listino prezzi MSB Technology

Video sulla nostra pagina Facebook


 

Duevel Sirius BE
11/09/2018

Ispirato dall'affascinante realismo e dalla leggerezza della musica dal vivo, Duevel si spinge sempre più in là cercando nuovi percorsi, nuove nuove possibilità e materiali per poter offrire le stesse emozioni nella vostra sala d'ascolto...

 

 

 

 

 

 

 

 

 






 

Per saperen di più...


 

Diffusori Aerial 5T su Audioreview
11/07/2018

"Posso ammettere candidamente che questo diffusore non mi è stato simpatico subito. Il costo elevato e le dimensioni ridotte non hanno facilitato la cosa. 
Ricredersi è umano, ed io ho cambiato parere un po’ alla volta...

Un piccolo mostro di chiarezza, pulizia e di velocità, e quando devi cambiare idea su una cosa lo devi fare senza se e senza ma. 
Bel suono, attentamente ottenuto da un progetto di importante caratura e di livello elevato."
Gian Piero Matarazzo - Audioreview


"Mi rendo conto che ciascuno di noi ha dei propri riferimenti musicali, quando non delle abitudini d’ascolto ormai consolidate, ma l’attenzione verso i diffusori Aerial vi assicuro, non è tempo sprecato.

Si apprezza il senso naturale di profondità...
Soprattutto l’ascolto dei migliori tra i file in DSD nativo, con del jazz di fresca pubblicazione davvero ben registrato, è in grado di proporre l’aria e il senso d’ambienza del luogo della registrazione.

Punto di forza della loro resa sonora risulta il timbro strumentale, privo di asprezze e caratterizzato per un senso di piacevole naturalezza
Non c’è bisogno di scomodare masse sinfoniche impegnative o dischi speciali. Un semplice violino, sin dalle prime battute, è in grado di proporsi in modo attendibile.

Volendo sintetizzare, ho trovato nelle piccole Aerial un progetto di gran classe, capace di un’impostazione sana per la garbata presenza del medio-basso, una gamma media trasparente ma raffinata e dotata di convincente sostegno sui toni fondamentali, un incrocio con il tweeter realizzato con cura e senza tentennamenti."
Marco Cicogna - Audioreview


Intera recensione cliccando qui.


 

Diffusori Larsen 6.2 su Fedeltà del Suono
11/07/2018

"I diffusori sono condannati, volenti o nolenti, a dover suonare in una stanza convenzionale e, piuttosto che dover essere costretti a posizionamenti alle volte impossibili per un ambiente domestico, bisogna ripensare alla loro progettazione."

"Questo ha portato Larsen alla creazione di un diffusore che, udite udite… va addossato alla parete per sfruttarne le migliori caratteristiche, poiché è stato progettato per essere posizionato proprio in quella che, per la concorrenza, è la posizione dove non istallare in nessun caso il diffusore."

"Parliamo di un diffusore che incorpora principi progettuali totalmente fuori dall’ordinario, che rendono la sala d’ascolto un vero componente dell’impianto stesso, sfruttando le riflessioni sonore dell’ambiente:
di fatto la profondità, la tridimensionalità e l’altezza della scena sono qualcosa di veramente notevole."

L'intera recensione cliccando qui.


 

Diffusori Larsen 8 - The Editor's Choice 2018
21/05/2018

Per il quarto anno consecutivo i diffusori Larsen 8 (progetto e costruzione svedese che sfrutta principi di orto-acustica e che deve essere posizionato a ridosso della parete di fronte all'ascoltatore per poter soddisfare le specifiche per le quali è stato creato) si meritano l'EDITOR'S CHOICE AWARD di The Absolute Sound.

Siamo orgogliosi di annoverare questo marchio (già presentato in diverse manifestazioni) tra la nostra distribuzione.
I diffusori sono ascoltabili presso il nostro showroom previo appuntamento.

www.mondoaudio.it/contacts
www.mondoaudio.it/larsen_larsen_8-p-163-127.html



 
 

Reference DAC di MSB Technology su Mono & Stereo
12/02/2018

Mono & Stereo ci parla del convertitore D/A MSB Technology Reference DAC, una magia tecnologica all'avanguardia, a prova di futuro e dalle prestazioni disarmanti, premiata con il Mono & Stereo Upper Echelon Award:

"La modularità, la possibilità di future espansioni e la facilità di aggiornamento del software sono tra le principali caratteristiche che mi hanno portato all'acquisto.
MSB sviluppa costantemente nuovi moduli di input per ogni applicazione e tecnologia. Con il rilascio della scheda USB con codifica MQA, MSB ha preparato un nuovo modulo ed un aggiornamento software. In parole povere, il tuo DAC può essere aggiornato ed è sempre pronto per il futuro."

"Il Reference DAC di MSB Technology possiede l'abilità unica di rendere il sovraccarico delle note (il pieno, la sovrapposizione strumentale) in modo veritiero, oltre ogni cosa tipica.
Possiede la capacità unica di offrire uno straordinario e salubre senso orchestrale, ma anche di condividere la stessa potenza nel rendere strumenti solisti o l'unione di essi.
Prendi ad esmepio qualsiasi saltato o staccato di Midori, James Ehnes, Michael Rabin, Shlomo Mintz o Ossy Renardy e immediatamente capirai perché sto parlando di qualcosa di straordinario.
Il Reference DAC non sta mettendo a fuoco né la coda armonica né bordo dinamico della nota del violino. Va oltre la messa a fuoco ed evita sia tratti caldi sia assolutamente fragili.
L'energia musicale viene distribuita senza l'abbattimento della parcellizzazione, che è troppo spesso associata anche ad altri DAC di primo livello. Il Reference DAC segue intimamente la consistenza del suono, riflettendo da vicino i fenomeni del vero impatto musicale."

"Il preamplificatore passivo installato a bordo (ad impedenza costante passi da 1 dB) è in grado di pilotare direttamente gli amplificatori di potenza senza la necessità di un preamplificatore.
Sto davvero iniziando ad apprezzare questa funzione di controllo del volume "passiva", unica nel suo genere, che consente prestazioni davvero ultra high-end in assenza del preamplificatore ultra-high-end esterno."

"La magia di questi ascolti risiede nella tecnologia d'avanguardia dei moduli ladder DAC e nell'implementazione "in house" del resto della tecnologia proprietaria di MSB.
MSB ha investito una quantità enorme di tempo e risorse per oltre tre decadi per raggiungere la loro attuale posizione di leadership nell'audio digitale."

"Lasciatemi cominciare le premiazioni del 2018 con qualcosa di veramente esclusivo. Non c'è dubbio che MSB Technology meriti un encomio assolutamente speciale per il suo Reference DAC, il Mono & Stereo Upper Echelon Award!


Intera recensione (inglese)   -   Listino prezzi MSB Technology



 

Convertitore D/A Exogal Comet Plus su Fedeltà del Suono
04/02/2018

Fedeltà del Suono assegna il Tech Award a questo sorprendente DAC statunitense progettato da ingegneri ex-Wadia, l'Exogal Comet Plus. Ecco di seguito alcuni stralci della recensione (per leggerla interamente seguite il link a fondo pagina):

"La piacevolezza d’ascolto e la musicalità sono sempre da vertice ed in sostanza faticherete a spegnere lo stereo."

"Tutti gli strumenti in una armonia di insieme sono comunque perfettamente distinguibili con una trasparenza notevole. La micro-dinamica in questo ascolto a basso volume evidenzia ogni minima variazione di livello sonoro.
Per capirci, non sembra di ascoltare a basso volume. Il coinvolgimento e la musicalità sono presenti in abbondanza."

"La velocità negli attacchi e il controllo nel decadimento soprattutto degli archi bassi fanno paura."

"Il soundstage è ottimo nelle tre dimensioni con un fuoco sugli strumenti ed un contrasto al di la del segmento di mercato in cui si colloca."



Approfondimenti Exogal   -   Intera recensione




 

MondoAudio - via Provinciale, 59/J 24060 Cenate Sopra (BG) // Tel. 035 561554 − Cell. 347 4067308 // Email: info@mondoaudio.it // P.IVA:. 03454700166
Copyright © MondoAudio. All Rights Reserved. Powered by netskin.net | Links