Home   |    Rivenditori   |    Filosofia   |   

DAC V

DAC V

Recensioni:
AudiophileSound - Riccardo Mozzi Novembre 2015
ReMusic Novembre 2013
Fedeltà del Suono Aprile-Maggio 2012
Audioreview Marzo 2011
Ecoutez Voir Ottobre 2010
Ecoutez Voir Novembre 2010 (DAC IV Diamond)

 
 
Stereophile - Sorgente digitale dell'anno 2012
Stereophile Class A+ Recommended Component 2012-2015



“...Signori, tutti in piedi: arriva una sorgente digitale che accorcia sensibilmente la distanza con l'analogico...” - Riccardo Mozzi su AudiophileSound Novembre 2015

"Un’ottima risposta alla strapotenza delle sorgenti analogiche di fascia alta." - ReMusic Novembre 2013

"L'unità di conversione MSB presenta caratteristiche che la inseriscono direttamente tra quelle che oggi definiscono lo stato dell'arte di questa tecnologia, e sotto taluni parametri possiamo tranquillamente dire che al momento si tratta di un unicum assoluto." - Audioreview Marzo 2011

“Una macchina capace di riconciliare chiunque con il digitale, una volta e per sempre.” - Fedeltà del Suono Aprile 2012



Presentato al CES di Las Vegas nel Gennaio 2015 il DAC V evolve il progetto del DAC IV plus inserendo le tecnologie sviluppate negli ultimi anni da MSB (messe a disposizione anche per la precedente piattaforma sotto forma di upgrades).

Il cuore del sistema, i moduli di conversione D/A, sono sempre gli stupefacenti 24bit Sign Magnitude R2R Ladder DAC di seconda generazione, di progettazione MSB Technology, realizzati con resistenze di estrema precisione di derivazione aerospaziale, in grado di operare conversioni su segnali con frequenze fino a 3MHz. Il DAC V ne contiene 4 configurati in architettura completamente bilanciata ed ottimizzati per il funzionamento sia in bilanciato che in single ended.

La novità essenziale e che fa la differenza è la tecnologia Select che MSB ha presentato suoi suoi DAC Select versione 2014 e che ora è proposta "di serie" sulla versione V del suo DAC.
La piattaforma inoltre è in grado di processare nativamente fino al DSD256 mentre sul DAC IV plus il limite era DSD128.
E' stato rilasciato naturalmente anche un nuovo e più performante firmware per il controllo software dell'elettronica.
Il sistema di raffreddamento è stato potenziato inserendo "di serie" dei dissipatori più performanti denominati "Euro heatsink".

Sono disponibili due versioni di questa elettronica denominate Signature e Diamond che differiscono per il grado di sofisticatezza dei moduli di conversione R2R Ledder, per l'alimentazione e per alcune customizzazioni particolari rilasciate per la versione Diamond.

  Il DAC V elabora e converte quindi la piena risoluzione di tracce audio digitale dai 16bit/44KHz (formato del CD) fino ai 32bit/384KHz dei master digitali più evoluti in formato PCM, nonché i formati DSD fino a 256x attraverso tutti i suoi ingressi digitali (Spdif Rca, BNC, AES/EBU XLR, Quad DSD USB).
Le uscite analogiche sono sia single ended RCA (doppie) sia bilanciate XLR.
Il display ampio e dettagliato permette una personalizzazione di funzionamento totale e facilmente programmabile.


Clock
Il clock utilizzato è quanto di più preciso si possa trovare in ambito audio e rappresenta una eccellenza tecnologica di proprietà MSB Technology.
Per una sostanziale riduzione del jitter nel DAC V viene effettuato un re-clock dei dati digitali in ingresso; ciò permette di non curarsi del clock in ingresso generato dalla meccanica di trasporto per un risultato eccellente in termini di jitter misurato. Per mantenere la sincronia si utilizza un buffer di 0,5 secondi.
Viene montato come standard il Femtoclock140 (massimo jitter misurabile 140 Femtosecondi) con la possibilità di upgradare ad un clock ancora più preciso (Femto77 o Femto33).

La qualità del clock e dell'alimentazione rappresentano due fattori critici ed abilitanti alla massima espressione di un convertitore D/A, a maggior ragione se basato su un progetto R2R Ledder.

Filtro digitale
Il filtro digitale installato sul DAC V è un progetto MSB Technology, il Custom 32x Digital Filter, la cui straordinaria potenza di elaborazione lavora su una finestra dati talmente ampia da farlo avvicinare in modo sostanziale al filtro ideale.
Opera naturalmente a monte dei moduli di conversione D/A in una architettura alternativa ed intelligente rispetto ai critici filtri analogici FIR installati solitamente nelle elettroniche che utilizzano convertitori Delta-Sigma.
Supporta DAC a 27bit (con possibilità di selezionare diverse curve di risposta - Filter Suite) e realizza un decremento di un già ridottissimo jitter di un ulteriore 50%.
Il risultato in termini sonici è stupefacente per naturalezza, realismo e capacità di messa a fuoco della scena.

Alimentazione

Il progetto separa su due telai l’elettronica di elaborazione e conversione rispetto a quella di alimentazione. L’elettronica di alimentazione (Power Base) è disponibile in due diverse configurazioni (Signature e Diamond Power Base) che differiscono per la componentistica utilizzata e per la potenza erogata.
La Power Base include l’alimentazione analogica positiva e negativa che garantisce il funzionamento dei processori digitali. Contiene anche una alimentazione digitale totalmente separata e pulita dedicata ai sensibilissimi circuiti di clock digitale all’interno dei moduli DAC.
La cura nel filtraggio e nella regolazione garantisce che non sia introdotto alcun disturbo all'interno della circuitazione del DAC.
E' presente inoltre una uscita di alimentazione digitale indipendente per alimentare l’unità di trasporto MSB.
Il sistema può essere lasciato in standby ed acceso da remoto tramite telecomando.

Controllo di volume
E' stato progettato per essere eventualmente l’ultimo componente all’interno della vostra catena audio prima dell’amplificazione di potenza.
La sezione preamplificatrice (opzionale) di nuova concezione e di qualità superiore garantisce un perfetto interfacciamento con il vostro finale, nonché la possibilità di evitare l'utilizzo di un preamplificatore esterno (possiede anche ingresso analogico XLR) e del relativo cavo di segnale.
In caso non sia installato il controllo di volume è possibile comunque attenuare il guadagno di uscita del DAC V fino a -9db per adattarsi ai diversi sistemi in commercio raggiungendo una flessibilità di utilizzo totale.

Upsampling
E' attivo ed inseribile da menù l'upsampling by MSB, altro gioiello di progettazione software della casa californiana.
Frutto di anni di ricerca e vera curiosità audiofila volta a ritrovare il perfetto tuning di questo strumento all'interno di una elettronica di altissima precisione qual'è il DAC V.
Vera e propria evoluzione della tecnologia DSP di MSB Technology, si tratta di un upsampling particolarmente evoluto che, grazie ad algoritmi predittivi è in grado di approssimare con straordinaria efficacia i valori mancanti tra due campioni consecutivi di segnale.
Questa operazione non è per nulla banale e non si ritrova sulla stragrande maggioranza dei sovracampionatori in commercio che si limitano ad interpolare degli "zeri" tra i campioni del segnale, favorendo unicamente in questo modo un filtraggio digitale più blando.
Opera su segnali PCM portando rispettivamente:

a 32 bit - 352,8 KHz i segnali 44.1, 88.2 e 176.4 KHz
a 32 bit - 384 KHz i segnali 48, 96 e 192 KHz

USB digital input
La maggior difficoltà nella progettazione di un ingresso USB audiophile risiede nella necessità di isolare questo componente rispetto al personal computer, grande produttore di rumore e jitter.
La soluzione che MSB individua permette di minimizzare questo problema: la scheda USB, ampiamente schermata e dotata di sistema di alettature di raffreddamento, è alimentata dal PC ma i dati sono bufferizzati e duplicati all'interno del DAC V.
Sono disponibili due tipologie di USB denominate USB2 Signature che può gestire file con frequenza di campionamento fino a 384KHz (e DSD 128x), e la nuova Quad DSD USB che utilizza una tecnologia di acquisizione e trattamento del dato derivante dalla performante tecnologia I2S Pro di MSB e realizza un collegamento virtualmente "jitter free" tra il PC ed il DAC.
Quest'ultima è in grado di acquisire anche file DSD256.

FemtoSecond Clock
La precisione del clock utilizzato in un sistema di riproduzione digitale è cruciale per la qualità del suono.
Basandosi su tecnologia di derivazione aerospaziale MSB Technology ha messo a punto un generatore di clock dalle prestazioni fino ad oggi mai raggiunte in ambito audio.

Il punto di partenza della progettazione è stato lo studio delle proprietà dei cristalli di risuonare ad una frequenza precisa. Lo sviluppo di questo studio ha portato alla ricerca ed alla selezione di specifici materiali, tagliati con una precisione assoluta e messi in condizione di risuonare ad una determinata temperatura.
Il risultato è la generazione di un clock con una accuratezza che non ha precedenti in grado di produrre una misurazione massima del jitter pari a 77 femtosecondi (la luce percorre circa 2,3 centesimi di millimetro in questo lasso di tempo) e con un rumore di fase a 10 Hz pari a -134db.
Ad inizio 2015 MSB ha rilasciato anche il più preciso clock Femto33 (jitter di 33 femtosecondi con rumore di fase a 10 Hz pari a -145db) che supera il limite segnato dal Femto77.

Il risultato, non più descrivibile con le specifiche convenzionali, sposta le performance in un contesto del tutto nuovo e mai prima raggiunto.
L’eccellenza del clock in un eccellente apparecchio di conversione D/A porta la qualità dell’ascolto ad un livello superiore in termini innanzitutto di realismo e naturalezza, che propongono sensazioni del tutto nuove e totalmente convincenti approssimando l’ascolto all’originale natura della musica.



 

DAC V DAC V DAC V DAC V DAC V DAC V

Torna all'inizio

MondoAudio - via Provinciale, 59/J 24060 Cenate Sopra (BG) // Tel. 035 561554 − Cell. 347 4067308 // Email: info@mondoaudio.it // P.IVA:. 03454700166
Copyright © MondoAudio. All Rights Reserved. Powered by netskin.net | Links